Experiential holiday

Ceramics on the Amalfi Coast, choice your experience

The Amalfi Coast and its villages are known for the uniqueness and beauty of the landscape, in fact since 1997 it has been declared a World Heritage Site by UNESCO. Each of these countries has a long history, with particular characteristics and traditions. Ceramic production is a peculiarity of Vietri sul mare. The shops and laboratories, full of colorful and shiny shapes, frame the pedestrian course. At Raito, the splendid villa that belonged to Ambassador Guariglia, Badoglio Government Minister, houses the Ceramics Museum. If, besides looking or buying, you would like to try to create a ceramic object, come and see me at the Pulcinella Sciòroom association.

The association is based in a historic building called Palazzo Loffredo. Access is through a cool and shady entrance hall where you are greeted by colorful ceramics with naive shapes and surely one of them will be a Pulcinella, the confirmation that you are in the right place. Crossing a small door you find yourself in a room crowded with colorful objects: unique furnishing accessories, colored jars the result of experimentations on the wheel, tiny objects designed ad hoc by the associates for special occasions ... The real surprise though is to return out, again outdoors. In the welcoming courtyard of the building there is a large table, materials and equipment for working ceramics. Starting in the spring, throughout the summer, the association offers various types of workshops and courses. Among our guests there are those who have never had particular manual skills, but appreciate ceramics and want to know more, those who already have a talent for visual arts and want to experiment with a new technique, parents on vacation with their children who are looking for experiences to share to enjoy the best time to stay together, ...

You can book an hour of manipulation or decoration or three hours of workshops to do both experiences. Furthermore there is always the pottery wheel's available for those who want to try their hand at this difficult technique. Who are passionate can take lessons from a master of pottery wheel. Upon request, the pieces produced can be sent at the expense of the guest. A pleasant weekend could include a stay in Salerno, with ceramics morning and artisan experience in the neighboring Vietri sul mare. For lunch you could go to Cetara, the second well-preserved coastal municipality with a small port where you could find some fishing boats from the rich fleet famous for anchovy fishing. Hence the production of the particular condiment which was the main local product, the "colatura" of anchovies. In the afternoon, returning, one could continue with a visit to the Raito museum and close the evening at the Salerno waterfront.

If time remains, even half a day, there is to choose between a walk to discover the historic center of Salerno, a trip to the sea along the coast or a stop at the time of Paestum. The offer for accommodation is extremely varied, many B & Bs between Vietri sul mare and Salerno. If you have the patience to search and organize, even if it is an Amalfi coast, a weekend will not cost an impossible amount. In any case you can contact me for suggestions and advice. Who has particular curiosity or needs, how to make a certain object or dedicate an entire weekend to ceramics can build a customized experience by contacting the association. The meetings are held in Italian and in English, in any case different languages ​​have never been an obstacle: craftsmanship is mainly made up of gestures and individual sensitivity.

For any information:pulcinellaceramics@gmail.com https://www.facebook.com/pulcinellascioroom/.

Ceramica in costiera amalfitana: scegli il tipo di esperienza che preferisci

La Costiera Amalfitana ed i suoi borghi sono conosciuti per l'unicità e la bellezza del paesaggio, infatti dal 1997 è stata dichiarata patrimonio dell'Umanità dall' UNESCO. Ognuno di questi paesi, ha una lunga storia, con caratteristiche e tradizioni particolari. La produzione ceramica è una peculiarità di Vietri sul mare. Le botteghe ed i negozi, pieni di forme colorate e rilucenti, incorniciano il corso pedonale. A Raito, la splendida villa che fu dell'ambasciatore Guariglia , ministro del governo Badoglio, ospita il Museo della Ceramica. Qualora, oltre che guardare o comprare, voleste provare a creare un oggetto di ceramica venite a trovarmi presso l'associazione Pulcinella Sciòroom. L'associazione ha sede in un palazzo storico chiamato Palazzo Loffredo. L'accesso avviene attraverso un androne fresco ed ombroso dove si è accolti da ceramiche colorate dalle forme naif e sicuramente tra questi spiccherà un Pulcinella, la conferma che siete nel posto giusto. Attraversata una piccola porta ci si ritrova in un locale affollato da oggetti colorati: complementi d'arredo unici, vasetti colorati frutto di sperimentazioni al tornio, oggettistica minuta studiata ad hoc dagli associati per occasioni speciali... La vera sorpresa però, è uscire di nuovo all'aperto. Nell'accogliente corte del palazzo si trovano un grande tavolo, materiali ed attrezzature per lavorare la ceramica. A cominciare dalla primavera, per tutta l'estate, l'associazione offre varie tipologie di workshop e corsi. Tra i nostri ospiti c'è chi non ha mai avuto particolari abilità manuali, ma apprezza la ceramica e vuole saperne di più, chi già ha un talento per le arti visive e vuole sperimentare una nuova tecnica, genitori in vacanza con i figli che cercano esperienze da condividere per godere al meglio del tempo ritagliato per stare insieme,... Si possono prenotare un' ora di manipolazione o decorazione oppure tre ore di workshop per fare entrambe le esperienze. Inoltre c'è sempre il tornio a disposizione per chi vuole cimentarsi con questa difficile tecnica. Per quelli che si appassionano a quest'ultima è possibile prendere lezioni da un maestro torniante. Su richiesta i pezzi realizzati possono essere spediti a spese dell'ospite. Un piacevole weekend potrebbe prevedere un soggiorno a Salerno, con mattinata per ceramiche ed esperienza artigiana nella limitrofa Vietri sul mare. Per il pranzo si potrebbe andare a Cetara, il secondo comune della costiera ben conservato e con un piccolo porto in cui potreste trovare alcuni pescherecci della ricca flotta famosa per la pesca delle alici. Da cui la produzione del particolare condimento che fu il principale prodotto locale, la colatura d'alici. Nel pomeriggio, rientrando, si potrebbe proseguire con una visita al museo di Raito e chiudere la serata al lungomare di Salerno. Se restasse del tempo, anche una mezza giornata, non c'è che da scegliere tra una passeggiata alla scoperta del centro storico di Salerno, una gita in mare lungo la costa od una puntatina ai tempi di Paestum. L'offerta per l'alloggio è estremamente varia, tanti i B&B tra Vietri sul mare e Salerno. Avendo la pazienza di cercare ed organizzare, pur essendo costiera amalfitana, un weekend non verrà a costare una cifra improponibile. In ogni caso potete contattarmi per suggerimenti e consigli. Chi ha particolari curiosità od esigenze, come realizzare un determinato oggetto o dedicare un intero weekend alla ceramica può costruire un'esperienza su misura contattando l'associazione. Gli incontri si tengono in italiano ed in inglese, in ogni caso lingue differenti non sono mai state un ostacolo: l'artigianato è fatto soprattutto di gesti e di sensibilità individuale. Per qualsiasi informazione: pulcinellaceramics@gmail.com https://www.facebook.com/pulcinellascioroom/<\b>